OSTELLO PACHA MAMA


Vai ai contenuti

FILOSOFIA

FILOSOFIA

L'Ostello Pacha Mama nasce da un progetto realizzato dalla Cooperativa Sociale Produzione e Servizi in un momento sociale e storico particolarmente delicato...
Tra soci più "anziani" e nuovi arrivi ci siamo trovati ad affrontare un mondo lavorativo sempre più cinico e pratico, dove pian piano (ma nemmeno tanto) le cose della vita si trasformano in merce per vivere, in prodotti da consumare per vivere meglio, in rapporti sociali trasformati velocemente in pubbliche relazioni.
Questa fretta nel rendere tutto quanto un "prodottone" da confezionare e patinare, a nostro avviso, rischia di annebbiare l'ottica sociale che ogni individuo dovrebbe avere per rendersi conto di cosa funziona edi cosa invece non riesce a funzionare, la fretta che il sistema-mercato impone, anche alle cooperative, rischia di compromettere seriamente l'aspetto umano di ogni volontà, trasformando tutto in "progetti" da realizzare.
Noi lavoriamo quotidianamente con persone che da questo modello sociale non hanno avuto un bel niente, da questo modello sociale sono stati esclusi, di questo modello sociale ne possono essere soltanto spettatori, forse perchè non sono "modelli"?! Forse perchè l'handicap psichico non concede la bellezza"? Forse perchè l'handicap fisico non aiuta ad indossare vestiti e cravatte? Forse perchè il carcere e la strada non curano la pelle, le rughe e non rilassano i muscoli, anzi.
Questa, per quanto nessuno sappia come chiamarla, è la nostra maniera di pensare, credendo nelle strutture pubbliche, non credendo nel business fine a se stesso, lavorando per coinvolgere persone svantaggiate socialmente in attività utili a loro e agli altri, proponendo la didattica in chiave ambientale, ritenendo i più giovani i migliori candidati a non ripetere un modello sociale creato dal costume, solido come un costume può essere, infeltrito e scolorito come un costume diventa, prima o poi.
Al momento collaboriamo con quasi tutte le scuole elementari presenti nella nostra città e molte della provincia, realizzando attività legate alla didattica ambientale con mezzi creativi ed anche divertenti, teniamo molto alle escursioni notturne, dove è possibile percepire le cose, i loro rumori, gli odori, dove non si vede ma si immagina, lasciando spazio al cervello per fare ciò a cui serve: Pensare.





Torna ai contenuti | Torna al menu